DAL LUNEDÌ AL VENERDÌ

8:30/19:30 ORARIO CONTINUATO

+39 0171 64416

info@centromedicoeuropeo.it

Corso IV Novembre,

12100 CUNEO

Seguici su
 

Dott. Marino Landra

CHIRURGIA GENERALE

Laureato in Medicina presso l’Università di Torino con specializzazione in Chirurgia, svolge attività di Chirurgia Generale presso il reparto di Chirurgia dell’Ospedale di Cuneo dal 1988 ad oggi.
Nel corso degli anni ha frequentato l’Istituto Nazionale dei Tumori e l’Istituto Europeo di Oncologia di Milano per il trattamento chirurgico dei melanomi, sarcomi, neoplasie mammarie e per la ricostruzione immediata con protesi o mediante lembi miocutanei (Muscolo gran dorsale, T.R.A.M., D.I.E.P). Da segnalare anche la partecipazione ad un corso di Chirurgia orbito-palpebrale inter-universitario francese (C.H.U).
È membro della Società Italiana di Dermochirurgia e socio della Italian Melanoma e Sarcoma Group.
Specializzato nel trattamento delle seguenti patologie: tumorale, tiroidea e paratiroidea e neoplastica mediante chirurgia radioguidata.

Chirurgia oncologica ricostruttiva

La terapia chirurgica rimane ancora oggi il trattamento primario per la maggior parte dei tumori solidi. E’ fondamentale quindi garantire fin dall’inizio un adeguato margine di radicalità oncologica che spesso implica ricostruzioni immediate con minor disagio per il paziente.
Il sarcoma delle parti molli, il melanoma o il carcinoma squamoso del volto quasi sempre comportano, per la ricostruzione, l’impiego di lembi o innesti cutanei.
Nel tumore della mammella spesso una mastectomia con il posizionamento immediato di protesi provvisoria (espansore) è da preferire a una quadrantectomia con margini dubbi e con asimmetria importante che necessita di ulteriori trattamenti.
Il tumore della tiroide quasi sempre necessita di una lobectomia totale o tiroidectomia con linfoadenectomia cervicale a seconda dei casi per garantire una maggior efficacia della terapia radiometabolica.

Degrees
Dott. Marino Landra
No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.